YARI MIELE

| SEZIONE BLACK LIGHT |

L’opera ricostruisce coloristicamente le texture marmoree assecondando il tracciato naturale di venature, inclusioni e cavità, generando visioni notturne di firmamenti luminosi che appaiono dal buio.
Evocano scariche elettriche e ragnatele cosmiche.
Svelano uno strato percettivo latente per un viaggio nell’alterità.

| Energy Flow |

YARI MIELE
Nasce a Cantù (Como) nel 1977 dove si diploma nel 1997 all’Istituto Statale d’Arte ‘Fausto Melotti’. Nel 2003 si laurea in pittura all’Accademia di Belle Arti di Brera di Milano dove frequenta workshop condotti dagli artisti di fama internazionale Carla Accardi, Corrado Levi e Gilberto Zorio. Dal 2013 è co-direttore dello spazio indipendente MARS (Milan Artist Run Space). Recentemente ha esposto in diverse mostre personali e collettive in Italia e all’estero tra cui l’Edicola Radetzky, a cura di Giorgio Verzotti, a MARS, a cura di Fabio Carnaghi e Alberto Mugnaini, a Galleria/Galleria, con Corrado Levi, a cura di Angelo Mosca, allo spazio Espace d’art contemporain (les halles), a cura di Noah Stolz, presso la Galleria Lorenzo Vatalaro, al MAC, a cura di Alberto Zanchetta, al Bocs Art di Cosenza a cura di Alberto D’Ambruosio, a Base di Milano a cura di Federico Pepe, al Camusac di Cassino a cura di Federico Sardella e Bruno Corà, a Supersimè-trica a Madrid.

CONDIVIDI SU

SPONSOR

BIENNALE LIGHT ART
CASA DEL MANTEGNA
26.09.2020 – 07.10.2021

CURATORE GENERALE
Vittorio Erlindo

CURATORI BLACK LIGHT
Gisella Gellini, Gaetano Corica
CURATORE LIGHT ART
Vittorio Erlindo

SEGRETERIA ORGANIZZATIVA
Angelo Panerari

UFFICIO COMUNICAZIONE
Maria Chiara Salvanelli, Valentina Bosi

CREDITI FOTOGRAFICI
Paolo Bernini, Paolo Compagni,
Gaetano Corica, Giuliana Cunéaz,
Elia Festa, Giorgio Pizzagalli, Gianni Vaccaro,
Elisabetta Pirozzi

RINGRAZIAMENTI
Franco Amadei
Maurizio Lionetti
Simone Baratti
Mario Beschi
Mario Contili
Salvatore Grillo
Giuliana Guerreschi
Fabiana Mancinelli
Ferruccio Pecchioni
Massimo Pirotti
Roberta Sironi
Aldo Vincenzi
CEPIA