ROMANO SEBASTIANO

| SEZIONE BLACK LIGHT |

L’opera propone una rinnovata dimensione spaziale in cui la luce traccia prospetti-camente la scena divenendo la protagonista.
L’atmosfera onirica generata dalla sequenza prospettica ne svela un’altra dimen-sione spaziale.
L’opera si presenta come un fondale scenografico collocato in modo che l’osservatore si trovi dentro lo spazio prospettico dove la luce conduce verso un percorso infinito.

| Luce in scena |

ROMANO SEBASTIANO
Nasce a

CONDIVIDI SU

SPONSOR

BIENNALE LIGHT ART
CASA DEL MANTEGNA
26.09.2020 – 07.10.2021

CURATORE GENERALE
Vittorio Erlindo

CURATORI BLACK LIGHT
Gisella Gellini, Gaetano Corica
CURATORE LIGHT ART
Vittorio Erlindo

SEGRETERIA ORGANIZZATIVA
Angelo Panerari

UFFICIO COMUNICAZIONE
Maria Chiara Salvanelli, Valentina Bosi

CREDITI FOTOGRAFICI
Paolo Bernini, Paolo Compagni,
Gaetano Corica, Giuliana Cunéaz,
Elia Festa, Giorgio Pizzagalli, Gianni Vaccaro,
Elisabetta Pirozzi

RINGRAZIAMENTI
Franco Amadei
Maurizio Lionetti
Simone Baratti
Mario Beschi
Mario Contili
Salvatore Grillo
Giuliana Guerreschi
Fabiana Mancinelli
Ferruccio Pecchioni
Massimo Pirotti
Roberta Sironi
Aldo Vincenzi
CEPIA