MARIO DE LEO

| SEZIONE LIGHT ART Giardino |

La struttura piramidale in vetro rappresenta la trasparenza, l’armonia e l’infinito.
Lo sguardo, attraverso il vetro, oltrepassa ogni barriera, per giungere dove il confine diventa poroso in un continuo dialogo con i vari elementi.
Sulla cuspide ho inserito il granoturco, cibo che simboleggia la comunicazione calda che permette di superare i preconcetti sulla diversità culturale tra gli esseri umani.
Nella parte centrale spicca un microchip, sul quale ho collocato il cono, cursore affusolato che punta verso l’interno della scheda, quasi a voler “iniettare” sulla scheda tecnotronica sostanza spirituale.

| TECNOTRONICA |

MARIO DE LEO
Pittore, musicista e poeta, nasce a Ruvo di Puglia (BA) nel 1944. Si trasferisce a Milano negli anni ‘60. Durante gli anni ‘70 alterna l’attività di pittore a quella di musicista, pubblicando due LP, “Suonata situazione” e “Zinnanà”. Alcuni testi poetici dell’artista sono inseriti nel volume “Canti dell’immigrazione”, a cura di Michele Straniero e Virgilio Savona, edito da Garzanti (MI), “Antologia interdisciplinare per la scuola media”, edito da Mursia, e “Canti sociali e politici”, edito da Gamma Libri. Negli anni ‘70, con Moni Ovadia e Riccardo Sinigaglia, fonda la cooperativa “L’Orchestra”. Negli anni 80, insieme a Luigi Bianco, Max Marra e altri artisti fonda la rivista culturale “Osaon”, e, in seguito, il bimestrale di inter-scambio culturale “Harta”. Esordisce inoltre nel mondo della pittura con una mostra anto-logica dal titolo “Le radici italiane dell’arte in-ternazionale”, Spazio Osaon (MI), a cura di Luigi Bianco. Nel 2011 partecipa con quattro opere alla 54a Biennale di Venezia – Padiglione Italia, a cura di Vittorio Sgarbi. Nel 2019, Rich Ferrante, direttore del Red Dot Miami Fair, lo sceglie tra i 10 artisti preferiti dell’edizione.

CONDIVIDI SU

SPONSOR

BIENNALE LIGHT ART
CASA DEL MANTEGNA
26.09.2020 – 07.10.2021

CURATORE GENERALE
Vittorio Erlindo

CURATORI BLACK LIGHT
Gisella Gellini, Gaetano Corica
CURATORE LIGHT ART
Vittorio Erlindo

SEGRETERIA ORGANIZZATIVA
Angelo Panerari

UFFICIO COMUNICAZIONE
Maria Chiara Salvanelli, Valentina Bosi

CREDITI FOTOGRAFICI
Paolo Bernini, Paolo Compagni,
Gaetano Corica, Giuliana Cunéaz,
Elia Festa, Giorgio Pizzagalli, Gianni Vaccaro,
Elisabetta Pirozzi

RINGRAZIAMENTI
Franco Amadei
Maurizio Lionetti
Simone Baratti
Mario Beschi
Mario Contili
Salvatore Grillo
Giuliana Guerreschi
Fabiana Mancinelli
Ferruccio Pecchioni
Massimo Pirotti
Roberta Sironi
Aldo Vincenzi
CEPIA