MARGARETA HESSE

| SEZIONE LIGHT ART Sala del fuoco |

Il laser è l’unica luce che ha un raggio di luce molto concreto, chiaramente definito e anche un campo di associazione molto speciale. Da alcune prospettive sembra un oggetto, una cosa che può essere presa e portata via.
Ciò che mi affascina di questa luce è la possibilità di dare allo spettatore l’opportunità di provare un rapporto fisico e l’emozione di giocare con essa.

| SCULTURA DI LUCE |

MARGARETA HESSE
Nasce nel 1956. Vive e lavora a Berlino e Dortmund in Germania. Ha ricevuto il premio della Darmstadt Sezession (1995), il Premio d’arte della città di Hamm (2004) e Premio d’arte per la pittura Berlin-Charlottenburg (2015). Dal 1995, Margareta Hesse insegna all’Università di Scienze Applicate di Dortmund nel settore dei fondamenti e progetti con luce. Affascinata dalla luce e dalle op-portunità che questa riesce a fornire all’arte da tempo, dal 2008, si dedica specificamente al-l’utilizzo del laser con luce rossa con indubbi risultati sul piano formale e spaziale. 2014 “Irrlichter”, azione con i laser mobili nel Museo d’Arte Celle 2016 “Bodering Light”, installazione laser, Madrasa Bir Lahjar, Tunis, Biennale Internazionale Light Art 2017 “Ligh – space – explorations”, installazione laser, Galleria Co-munale, Berlino 2018 “Trappola di Luce”, installazione laser, Biennale Internazionale Light Art “LICHTUNGEN”, Hildesheim 2018 “ILHAS LUZ”, installazione laser nel riserva d’acqua Reservatório da Patriarcal, Lisbona 2020 “SCULPTURED LIGHT”, installazione laser nella Galleria Floss & Schultz, Colonia.

CONDIVIDI SU

SPONSOR

BIENNALE LIGHT ART
CASA DEL MANTEGNA
26.09.2020 – 07.10.2021

CURATORE GENERALE
Vittorio Erlindo

CURATORI BLACK LIGHT
Gisella Gellini, Gaetano Corica
CURATORE LIGHT ART
Vittorio Erlindo

SEGRETERIA ORGANIZZATIVA
Angelo Panerari

UFFICIO COMUNICAZIONE
Maria Chiara Salvanelli, Valentina Bosi

CREDITI FOTOGRAFICI
Paolo Bernini, Paolo Compagni,
Gaetano Corica, Giuliana Cunéaz,
Elia Festa, Giorgio Pizzagalli, Gianni Vaccaro,
Elisabetta Pirozzi

RINGRAZIAMENTI
Franco Amadei
Maurizio Lionetti
Simone Baratti
Mario Beschi
Mario Contili
Salvatore Grillo
Giuliana Guerreschi
Fabiana Mancinelli
Ferruccio Pecchioni
Massimo Pirotti
Roberta Sironi
Aldo Vincenzi
CEPIA