GIUSEPPE ROSINI

| SEZIONE LIGHT ART Sala del fuoco |

L’allestimento, composto da 12 sculture in cera, associata a sorgenti led, costituisce una sorta di excursus tra sorgenti e strumenti di illuminazione utilizzati dall’uomo nel corso dei secoli, alcuni dei quali sono solo implicitamente evocati.
Per le lanterne/sculture realizzate per gli ambienti dei palazzi storici fiorentini, e le moderne sculture luminose modulari. si è scelto di utilizzare dei led bianco dinamico, capaci, passando dai 2500 agli 8000 gradi Kelvin, di esplorare più dimensioni legate o, meglio, generate dalla luce, ovvero tanto quella della luce calda emessa dal fuoco, primitiva e onirica, quanto quella luce fredda, glaciale e metafisica.

| ARIA ED ACQUA |

GIUSEPPE ROSINI
Nasce nel 1975. Dopo aver frequentato il liceo classico Galileo, si trasferisce a Siena dove consegue la laurea in giurisprudenza e diviene avvocato. Proprio negli anni degli studi universitari, affascinato dall’interazione tra luce e materiali traslucidi, inizia a realizzare sculture luminose in cera. Ristabilitosi a Firenze, con le sue lampadesculture realizza allestimenti luminosi all’interno di ambienti unici per storia e fascino come il Salone dei Cinquecento di Palazzo Vecchio. Grazie a tali esperienze nascono alcune importanti collaborazioni: per l’Opera di Santa Maria del Fiore ed il Capitolo Metropolitano Fiorentino, a partire dal 2011 intaglia oltre sessanta ceriscultura monumentali alimentati ad olio, oggi permanentemente installati nella cattedrale e nel battistero fiorentini; per Brunello Cucinelli crea la scultura modulare luminosa Solomei, che viene esposta presso la boutique di Milano in via della Spiga in occasione del Salone del Mobile 2014 e poi replicata in multipli per l’arredo dei flagship store europei dell’azienda. Nel 2017 espone una raccolta di sue opere in cera ed in resina presso Illum Firenze.

CONDIVIDI SU

SPONSOR

BIENNALE LIGHT ART
CASA DEL MANTEGNA
26.09.2020 – 07.10.2021

CURATORE GENERALE
Vittorio Erlindo

CURATORI BLACK LIGHT
Gisella Gellini, Gaetano Corica
CURATORE LIGHT ART
Vittorio Erlindo

SEGRETERIA ORGANIZZATIVA
Angelo Panerari

UFFICIO COMUNICAZIONE
Maria Chiara Salvanelli, Valentina Bosi

CREDITI FOTOGRAFICI
Paolo Bernini, Paolo Compagni,
Gaetano Corica, Giuliana Cunéaz,
Elia Festa, Giorgio Pizzagalli, Gianni Vaccaro,
Elisabetta Pirozzi

RINGRAZIAMENTI
Franco Amadei
Maurizio Lionetti
Simone Baratti
Mario Beschi
Mario Contili
Salvatore Grillo
Giuliana Guerreschi
Fabiana Mancinelli
Ferruccio Pecchioni
Massimo Pirotti
Roberta Sironi
Aldo Vincenzi
CEPIA