GIULIANA CUNÉAZ

| SEZIONE LIGHT ART |

L’attore Andrea Da Marco, che in questo lavoro si trasforma in un tableau vivant, interpreta il ruolo del mago, del prestigiatore, nonché dell’artista.
Il bagatto, la prima carta dei tarocchi, sintetizza bene il suo personaggio in grado di esprimere un’energia iniziatica e creatrice.
Intento a comprendere i grandi misteri della natura e degli esseri viventi attraverso le principali scoperte dell’umanità, l’attore, mette in scena formule matematiche e scientifiche attraverso gesti, segni e disegni di luce che contengono la babele dei linguaggi in una sovrapposizione continua di messaggi frantumati e caotici dove si riflettono le contraddizioni della nostra esistenza.

| IL DISEGNATORE DI LUCE |

GIULIANA CUNÉAZ
Nasce ad Aosta nel 1959. Vive e lavora a Milano. Diplomata all’Accademia Belle Arti di Torino, utilizza tutti i media artistici, dalla videoinstallazione alla scultura, dalla fo-tografia alla pittura sino agli screen painting (schermi dipinti). Dai primi anni Novanta inizia un’indagine dove la ricerca plastica si coniuga con le sperimentazioni video. Nel 2004 il 3D entra a far parte della sua indagine e l’artista acquisisce gli elementi tratti dal mondo della scienza e della nanoscienza per creare paesaggi virtuali che interagiscono con i dati naturali. Nel 2019 ha realizzato il film in 3D I Cercatori di Luce. Tra le manifestazioni a cui ha partecipato vanno segnalate: Biennale di San Paolo, Tina B. di Praga, Biennale di Siviglia Youniverse, Anteprima Torino nell’ambito della Quadriennale di Roma e Project Daejeon. Molti i luoghi che hanno ospitato le sue opere come: Museo Revoltella,Trieste; Fondazione Sandret-to Re Rebaudengo, Torino; Museo Pecci, Prato; Castello Ursino, Catania; Museo Riso, Palermo; Università La Sapienza e Macro Testaccio, Roma; Castello Gamba, Châtillon; Gallerie d’Italia e La Triennale, Milano; Museo d’Arte, Lugano, Museo di Storia Naturale, Verona, Fondazione Palazzo Albizzini, Colle-zione Burri, Città di Castello.

CONDIVIDI SU

SPONSOR

BIENNALE LIGHT ART
CASA DEL MANTEGNA
26.09.2020 – 07.10.2021

CURATORE GENERALE
Vittorio Erlindo

CURATORI BLACK LIGHT
Gisella Gellini, Gaetano Corica
CURATORE LIGHT ART
Vittorio Erlindo

SEGRETERIA ORGANIZZATIVA
Angelo Panerari

UFFICIO COMUNICAZIONE
Maria Chiara Salvanelli, Valentina Bosi

CREDITI FOTOGRAFICI
Paolo Bernini, Paolo Compagni,
Gaetano Corica, Giuliana Cunéaz,
Elia Festa, Giorgio Pizzagalli, Gianni Vaccaro,
Elisabetta Pirozzi

RINGRAZIAMENTI
Franco Amadei
Maurizio Lionetti
Simone Baratti
Mario Beschi
Mario Contili
Salvatore Grillo
Giuliana Guerreschi
Fabiana Mancinelli
Ferruccio Pecchioni
Massimo Pirotti
Roberta Sironi
Aldo Vincenzi
CEPIA