BIENNALE LIGHT ART 2022

GIANPIETRO GROSSI

| TRACCIA DEL TEMPO |

Con questa installazione il fattore tempo, irrompe nel campo visivo, nello spazio, in accordo con la sua personale poetica che tende a fondere l’aspetto visivo a quello musicale, cui l’autore è molto sensibile.

GIANPIETRO GROSSI nasce a Cremona nel 1954. Ingegnere elettronico e musicista, ricerca ed opera da sempre nella musica, studia ed esplora da diversi anni le possibilità espressive offerte dalla tecnologia, con realizzazioni originali dove si coniugano suono, numeri, luce, grafica. Dopo aver sperimentato l’olografia, approda ad installazioni artistiche e musicali dove sempre protagonista è la luce laser. Nel 2000 inventa e realizza “l’Arpa di Luce”.

CONDIVIDI SU

BIENNALE LIGHT ART
CASA DEL MANTEGNA
27.05 – 28.08.2022

CURATORE GENERALE
Vittorio Erlindo

ORGANIZZAZIONE MOSTRA
Bassi Beatrice
Angelo Panerari

UFFICIO COMUNICAZIONE
Beatrice Bassi

CREDITI FOTOGRAFICI
Paolo Bernini Studio Nife
Elisabetta Pirozzi
Claudio Compagni
Barbara Silvestri

RINGRAZIAMENTI
Franco Amadei
Romano Frignani
Antonella Mantovani
Maurizio Lionetti