BIENNALE LIGHT ART 2022

CARLO BERNARDINI

| THE LIGHT OF INFINITY |

Talvolta in un luogo la luce può creare la sensazione di implodere l’energia all’in-terno di un contenitore, andando così ad aprire altre direttrici percettive oltre i limiti fisici dello spazio stesso, dilatandone i confini e influenzando direttamente la ca-pacità di giudicare i rapporti dimensionali dell’osservatore. La luce può mutare gli aspetti dello spazio eludendone la fisicità, forzarne le superfici provocando visualmente una ten-sione verso l’esterno, nella direzione di ciò che è oltre, aprendo il varco a una nuova dimensione.

CARLO BERNARDINI, Viterbo 1966, vive e lavora a Milano, dove è docente di Installazioni Multimediali presso l’Accademia di Belle Arti di Brera. Dal 1996 realizza grandi installazioni ambientali in fibra ottica oltre a numerose esposizioni tra cui si segnalano: 1996 XII e 2003 XIV Quadriennale di Roma, 2002 XX Triennale di Milano, Sculpture Space Utica New York, 2004 Museo Paço Imperial Rio De Janeiro, 2008 Ciudad De Las Artes Y Las Ciencias Valencia, 2007 Event Orizon Swing Space e 2009 D.U.M.B.O. New York. 2010 Luci d’Artista Torino, La Scultura Italiana del XXI sec. Fondazione Pomodoro Milano, Amsterdam, l’Aja, Art Light Domaquarée Berlino. 2011 Kinetica Art Fair University of Westminster Londra, MACRO Roma, 2012 FAD Funarte fundação di Belo Horizonte, 2014 4th Bienal del Fin del Mundo Mar del Plata, Sharjah Art Museum Emirati Arabi, 2015 Bienal de Curitiba Museu Oscar Niemeyer, 2016 Dimensioni Invisibili presso “La Porta di Milano”, al Terminal 1 dell’Aeroporto di Malpensa e presso la Global Innovator Conference 2016 all’898 Innospace di Pechino. 2019 XXII edizione di Luci d’Artista a Torino. 2020 Biennale Light Art di Mantova. 2021 Cartografie ottiche, Palazzo Tagliaferro, Andora.

CONDIVIDI SU

BIENNALE LIGHT ART
CASA DEL MANTEGNA
27.05 – 28.08.2022

CURATORE GENERALE
Vittorio Erlindo

ORGANIZZAZIONE MOSTRA
Bassi Beatrice
Angelo Panerari

UFFICIO COMUNICAZIONE
Beatrice Bassi

CREDITI FOTOGRAFICI
Paolo Bernini Studio Nife
Elisabetta Pirozzi
Claudio Compagni
Barbara Silvestri

RINGRAZIAMENTI
Franco Amadei
Romano Frignani
Antonella Mantovani
Maurizio Lionetti